i borghi nei dintorni

Cosa vedere

Borgo Alberato è un piccolo eden nel verde a due passi da Pitigliano, in una zona della Toscana ricca di testimonianze etrusche e meraviglie paesaggistiche.

A soli tre chilometri si trova lo splendido borgo di Pitigliano (qui la pagina wikipedia), quarto borgo più bello d’Italia, storico paese che affonda le sue origini fino ai tempi degli etruschi e che ancora oggi affascina per la sua posizione e per l’architettura delle sue case arroccate sulla cima di una collina di tufo. Pochi chilometri più avanti si trova un altro bellissimo borgo chiamato Sovana (qui la pagina wikipedia), nel comune di Sorano.

Borgo Alberato è situato nella parte più meridionale della Toscana (Pitigliano, Sovana, Saturnia – qui la pagina wikipedia) da dove si può facilmente raggiungere la zona costiera (Maremma, Talamone, Capalbio, Argentario – qui la pagina wikipedia) e la parte nord del Lazio (Lago di Bolsena – qui la pagina wikipedia -, Montefiascone, Viterbo).

Pitigliano

Pitigliano, il borgo nel tufo
Pitigliano, il borgo nel tufo
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, via di Porta Sovana
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, Santa Maria
Pitigliano
Porta Piccola Gerusalemme Pitigliano
Bagno rituale, Piccola Gerusalemme, Pitigliano
Cantina kosher, Piccola Gerusalemme Pitigliano
Macelleria kosher, Piccola Gerusalemme Pitigliano
Museo Ebraico, Piccola Gerusalemme Pitigliano
Museo Ebraico, Piccola Gerusalemme Pitigliano
Pitigliano, il borgo nel tufo
Pitigliano, il borgo nel tufo
Pitigliano, il borgo nel tufo
Pitigliano, il borgo nel tufo
Acquedotto Mediceo, Pitigliano
Acquedotto Mediceo, Pitigliano
Acquedotto Mediceo, Pitigliano
Porta della Cittadella, Pitigliano
Pitigliano, passeggiata
Pitigliano, statua del Villano
Torciata di San Giuseppe, Pitigliano


Nel cuore della Maremma Toscana sorge, a pochi chilometri da Grosseto, il caratteristico borgo di Pitigliano di origini etrusche, annoverato tra i borghi più belli d’Italia. Incantevole la sua posiziona arroccata a strapiombo su uno sperone di tufo in mezzo a una stretta vallata.
Pitigliano, nota anche come la piccola Gerusalemme, ha ospitato già dalla fine del quattrocento una rilevante comunità ebraica diventando per loro un importante centro di rifugio. La sua è una storia esemplare di tolleranza e integrazione. I segni di questa lunga convivenza li potrete ritrovare nel Ghetto Ebraico grazie a un percorso nel centro storico di Pitigliano che attraverso locali scavati nel tufo testimonia la vita della comunità ebraica. Da non perdere la visita alla Sinagoga cinquecentesca (escluso il sabato e le festività ebraiche), edificata nel 1598 in onore del Rabbino Leone di Sabato.
Continuando a camminare nel borgo vi imbatterete nello stupendo Palazzo dei Conti Orsini, ammirerete il piccolo gioiello della Chiesa di Santa Maria e San Rocco e la notevole Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, sormontata da un’imponente torre campanaria. Inoltre in Piazza della Repubblica, la più grande di Pitigliano, rimarrete incantati dalla Fontana delle Sette Cannelle che si presenta come un’opera imponente e monumentale.
Infine se amate il contatto con la natura non perdete l’occasione di una passeggiata nelle cave etrusche, antichi e affascinanti percorsi scavati nella roccia tufacea fino a venticinque metri sotto il livello del terreno.